Traghetti per la Sardegna: tutte le informazioni per andare in Sardegna in traghetto

Andare in Sardegna in traghetto è la soluzione più gettonata per partire alla scoperta di uno dei luoghi più vibranti del mar Mediterraneo. Se stai organizzando il tuo viaggio in Sardegna in traghetto, in questo articolo troverai tutte le informazioni utili per viaggiare comodamente via mare verso la Sardegna, terra dai mille volti tutta da scoprire.
Come andare in Sardegna in traghetto:

Da dove partire per andare in Sardegna?

Che tu decida di andare al nord o al sud della Sardegna, sappi che hai a disposizione varie opzioni di scelta, partendo dai maggiori porti italiani. Ad esempio se vuoi andare in Sardegna da Napoli, puoi imbracarti dal porto della città partenopea e raggiungere Cagliari. Se invece desideri partire da Roma, il porto di Civitavecchia è la soluzione migliore: potrai arrivare ai porti di Olbia, Arbatax, Cagliari o Porto Torres. Da Milano, l’opzione più comoda è il porto di Genova con approdo a Olbia o Porto Torres. Per andare in Sardegna dalla Sicilia, invece, puoi optare per il traghetto Palermo – Cagliari. Anche i porti di Livorno, Piombino e Porto Vecchio offrono collegamenti frequenti con i porti più importanti della Sardegna.

Come prenotare un traghetto per la Sardegna al prezzo più economico?

Le compagnie di navigazione che offrono collegamenti verso la Sardegna sono Grimaldi Lines, Tirrenia, GNV, Corsica Sardinia Ferries, Moby Lines, Ichnusa Lines. Se ti stai chiedendo qual è la soluzione di viaggio in traghetto più conveniente, sappi che dipende da vari fattori, prima tra tutte la stagionalità. Per questo motivo, prenotare traghetti per la Sardegna con largo anticipo, ti consentirà di trovare l’opzione più conveniente in termini di costi e di tempistiche di navigazione. Infatti, la durata del viaggio varia a seconda del porto di partenza, ma anche dell’imbarcazione, vale a dire traghetto o nave veloce. Inoltre, prenotando in anticipo potrai usufruire di promozioni e offerte e acquistare un traghetto per la Sardegna a un prezzo conveniente. Per agevolarti nella ricerca, noi di TraghettiPer abbiamo ideato un comparatore che in pochi minuti ti consente di verificare in tempo reale tutte le offerte, comparare i prezzi dei traghetti per la Sardegna e acquistare online in tutta sicurezza il tuo biglietto.

Quale tipologia di sistemazione scegliere?

In fase di prenotazione, è molto importante scegliere la tipologia di sistemazione da prenotare, soprattutto nei periodi di alta stagione quando i traghetti per la Sardegna sono molto affollati, ma anche tenendo conto della lunghezza della traversata e se questa avviene nelle ore diurne o notturne. A bordo dei traghetti hai a disposizione varie tipologie di sistemazioni tra cui scegliere:

  • Passaggio ponte, la soluzione più economica. Acquistando il passaggio ponte, acquisti il solo accesso alle aree comuni del traghetto, interne ed esterne.
  • Poltrona, la soluzione intermedia. Questa soluzione, invece, prevede l’assegnazione di un posto numerato, in sale specifiche, provviste di scomparti per i bagagli.
  • Cabina, la soluzione più costosa. In questo caso si tratta di vere e proprie camere dotate di tutti i comfort, per una traversata comoda, soprattutto se si tratta di un viaggio in notturna.

Quali sono le regole di imbarco di auto e animali?

Se desideri imbarcare la tua auto, la tua moto o il tuo camper, sappi che in fase di prenotazione dovrai indicare tipologia di veicolo, modello, targa e dimensioni. Per l’imbarco di auto GPL o metano, dovrai segnarlo sia in fase di prenotazione che all’accesso all’area portuale. Nel caso di auto ibride o elettriche, ti sarà consentito l’imbarco, ma non la ricarica. Il giorno del viaggio, dovrai presentarti almeno due ore prima dell’orario di partenza per consentire al personale di bordo di effettuare le operazioni necessarie per tempo. Solo il conducente del mezzo potrà entrare con il veicolo e durante la navigazione non ti sarà possibile accedere al mezzo, per cui è sempre bene ricordarsi di portare con sé tutto il necessario. Prima di giungere a destinazione, il personale di bordo ti inviterà a raggiungere il veicolo, dove ti saranno indicate le modalità di sbarco.  Su traghetti per la Sardegna è inoltre consentito viaggiare con i propri animali, a patto che siano provvisti della documentazione sanitaria necessaria. Sappi che per i cani sono, inoltre, previsti la museruola e guinzaglio mentre i gatti devono viaggiare nel trasportino. Il tuo animale domestico potrà viaggiare in aree specifiche oppure, per viaggiare in sua compagnia, potrai optare per una cabina pet-friendly.

Photo credits:

Foto di Maurizio Panicara da Wikimedia

Articoli correlati

17 Giugno 2024

News & Info

Sardegna: come prenotare un posto con cabina sui traghetti

3 Giugno 2024

News & Info

Raggiungere la Sardegna in traghetto da Roma: informazioni utili

16 Maggio 2024

News & Info

Traghetti dall’Elba alla Sardegna? Si parte dal porto di Piombino

Viaggia in Sardegna con TraghettiPer, prenota online il traghetto e risparmia

Metodi di pagamento
Certificazioni