Prenota un traghetto dal porto di Genova: informazioni e collegamenti con la Sardegna

Stai organizzando la tua prossima vacanza o il prossimo viaggio in Sardegna? Da sempre il porto di Genova è uno dei principali da cui partono i traghetti per la Sardegna. Facilmente raggiungibile in auto, treno, aereo o autobus, ogni giorno dal porto di Genova partono numerosi traghetti: le tratte principali sono verso Olbia, Arbatax e Porto Torres. Mentre alcune delle più rinomate compagnie che offrono il servizio sono Moby, Tirrenia, Sardinia Ferries.

La frequenza delle corse è garantita da collegamenti frequenti tra Genova e i principali porti della Sardegna, servizio che può variare in base alla stagione. Nel periodo di alta stagione, infatti, i collegamenti da Genova alla Sardegna sono effettuati dalle 10:00 alle 21:30 circa, mentre nei mesi di bassa stagione è garantita almeno una corsa al giorno.

Porto di Genova

Acquista il biglietto per la Sardegna dal porto di Genova

Ti consigliamo di acquistare online il bigliettodei traghetti per la Sardegna, approfittando del nostro comodo e veloce sistema di prenotazione online. Potrai consultare in un’unica schermata tutti gli orari dei traghetti in partenza dal porto di Genova, mettendo i prezzi delle diverse compagnie a confronto.

Riceverai il biglietto stampabile via email senza pagare nessun supplemento oppure tramite il servizio postale pagando un piccolo supplemento. Per qualsiasi necessità o per avere maggiori informazioni, puoi fare sempre riferimento al nostro call center, 0565 960130, attivo da lunedì a sabato dalle ore 9:00 alle ore 20:00.

Imbarcare o sbarcare auto e passeggeri al porto di Genova

Devi presentarti al punto d’imbarco entro il termine indicato sul biglietto. Ricorda che il personale della compagnia potrà effettuare controlli in qualsiasi momento. I passeggeri sono pregati di portare sempre con sé il biglietto e un documento di identità valido.

All’interno della nave, dovrai guidare il tuo veicolo e posizionarlo secondo le istruzioni del personale di bordo. Tutti veicoli imbarcati devono essere lasciati chiusi, con la prima marcia innestata e con il freno di stazionamento azionato. Tieni presente un’altra informazione importante: una volta parcheggiato il veicolo, non potrai raggiungerlo durante la navigazione, quindi è bene se porti con te tutto ciò di cui potresti aver bisogno.

Se all’arrivo nel porto di destinazione le condizioni del mare o altre cause indipendenti dalla volontà della Compagnia non permettessero lo sbarco dei veicoli, si procederà allo sbarco non appena possibile, in un punto di approdo limitrofo o nel porto di origine senza che il Passeggero possa chiedere alcun risarcimento.

Compagnie dal porto di Genova per la Sardegna

Le principali compagnie di navigazione che servono la Sardegna dal porto di Genova sono:

  • Sardinia Ferries;
  • Tirrenia;
  • GNV;
  • Moby;
  • Saremar.

Come raggiungere il porto di Genova

Il porto di Genova è ben collegato e raggiungibile facilmente da tutta Italia, tramite auto, treno, autobus o aereo.

Come arrivare al porto di Genova in auto

Il porto di Genova è facilmente raggiungibile in auto da qualsiasi direzione si provenga: una volta imboccata l’uscita autostradale Genova Ovest, dovrete tenervi sulla sinistra e proseguire per Genova Porto.

Come arrivare al porto di Genova in treno

Chi arriva in treno, invece, può scendere a Genova Piazza Principe e raggiungere il molo d’imbarco tramite diverse linee di autobus cittadine o facendo una piacevole passeggiata di circa 10 minuti.

Come arrivare al porto di Genova in autobus

Volabus è il servizio cittadino di trasporti che collega l’aeroporto alle stazioni ferroviarie di Genova Brignole e Genova Piazza Principe in circa 30 minuti. Una volta che sarete arrivati alla stazione ferroviaria scelta dovrete proseguire a piedi o con un collegamento locale.

Come arrivare al porto di Genova in aereo

Se scegliete di viaggiare in aereo, atterrerete all’aeroporto Cristoforo Colombo, che dista circa 10 chilometri dal porto di Genova ed è collegato dalla navetta Volabus della quale vi abbiamo parlato in precedenza.

Indirizzo del porto di Genova

L’indirizzo del porto di Genova è Piazzale Cristoforo Colombo 16126, Genova.

Parcheggi per le auto

All’interno del Terminal crociere del Porto di Genova troverete un comodo parcheggio a pagamento collocato nelle immediate vicinanze del molo di imbarco. Dopo avere parcheggiato il vostro veicolo, troverete gli addetti che ritireranno il vostro bagaglio e vi daranno tutte le informazioni per il ritiro una volta tornati dalla vacanza.

Servizi del porto

I parcheggi per i veicoli in attesa d’imbarco coprono circa 180mila metri quadri. Il porto di Genova oltre alle biglietterie e alle sale di attesa, ospita un centro commerciale con bar e ristoranti, banca, palestra e una “promenade” esterna dove vale la pena fare una passeggiata.

La storia del porto

Il porto di Genova è operativo fin dal V secolo a.C. e c’è traccia dei primi strumenti portuali dall’anno Mille. Il Porto Antico, o Mandracchio, e la storia dei suoi commerci raccontano di un porto in continua evoluzione che si adegua ai tempi, cambiando non solo le strutture ma anche la stessa costa genovese.

Fino agli anni precedenti la seconda guerra mondiale, il traffico marittimo del porto di Genova era cresciuto in maniera esponenziale, soprattutto oltre il Bacino della Lanterna, tanto da rendere necessaria la realizzazione di un nuovo porto, il Sampierdarena, e del terminal Voltri. Nonostante i danni subiti dai bombardamenti, il porto riuscì a recuperare, tornando alle stesse quantità di traffico e aumentando sempre di più.

Le tratte attive dal porto