Come arrivare all’Asinara: dove prenotare i traghetti e l’itinerario da seguire

Come arrivare all’Asinara? Se vi state ponendo questa domanda, significa che state pensando di concedervi una vacanza in questa destinazione e avete intenzione di visitare una delle più belle isole della Sardegna. C’è solo da organizzare bene l’itinerario. E possiamo facilitarvi il compito dandovi tutte le informazioni che da conoscere.

 

Traghetti per la Sardegna

Come prima cosa, dovete prenotare un posto su uno dei traghetti per la Sardegna che vi portino fino a Porto Torres, nella parte settentrionale dell’isola (infatti, l’isola dell’Asinara rientra interamente nel territorio del comune di Porto Torres).

I traghetti per Porto Torres partono da:

  • Civitavecchia e arrivano a destinazione in 7 ore;
  • Genova e arrivano a destinazione in 11-12 ore.

Il viaggio sui traghetti per la Sardegna lo potete prenotare in questa pagina: utilizzando il nostro sistema di prenotazione online, i biglietti vi saranno inviati direttamente via mail.

 

Traghetti Porto Torres-Asinara

I traghetti per l’Asinara partono dal porto di Porto Torres. Da maggio a settembre, di solito, sono previste due corse al giorno, con partenza alle 8:30 e alle 16:30 (negli altri mesi dell’anno, la frequenza è minore). Il traghetto impiega circa 1 ora e 30 minuti per arrivare sull’isola e il costo si aggira sui 15 euro a persona.

I biglietti li potete prenotare direttamente in loco, al porto di Porto Torres.

(Le informazioni riportate potrebbero variare, quindi informatevi sempre alla biglietteria del porto.)

 

Traghetti Stintino-Asinara

In alternativa, potete imbarcarvi sui traghetti per l’Asinara in partenza da Stintino (che si trova a poca distanza da Porto Torres). In questo caso, la traversata in nave dura appena 1 ora e il servizio è fornito da diverse compagnie che assicurano un numero elevato di corse durante tutto l’arco della giornata. Il prezzo può variare da compagnia a compagnia ma, in linea di massima, è lo stesso per le partenze da Porto Torres.

I biglietti li potete prenotare direttamente in loco, al porto di Stintino.

(Le informazioni riportate potrebbero variare, quindi informatevi sempre alla biglietteria del porto.)

 

Un’isola da scoprire

Una volta organizzato il viaggio verso l’Asinara, avrete la possibilità di scoprire perché quest’isola è uno dei luoghi di interesse della Sardegna.

Spiagge dell’Asinara

Non si può parlare dell’Asinara senza citare le sue splendide spiagge: vedrete posti come Cala d’Arena, Cala Sant’Andrea e Cala Sabina.

Cosa vedere all’Asinara

Se cercate qualche suggerimento un po’ più “classico”, possiamo fornivi un itinerario con le cose da vedere assolutamente all’Asinara.

Trekking all’Asinara

Un’ottima idea sarebbe praticare un po’ di sano trekking all’Asinara, con sette percorsi attraverso la natura che vi porteranno a scoprire la bellezza di questa meta.

Dormire all’Asinara

L’ostello di Cala d’Oliva è l’unica struttura ricettiva sull’isola dell’Asinara ed è qui che è possibile dormire. Per maggiori informazioni, il sito da visitare è Sognasinara.it.

 

Maggiori informazioni

Per maggiori informazioni sulle visite guidate e sulle diverse attività che si possono svolgere sull’isola, si rimanda al sito ufficiale del Parco nazionale dell’Asinara, Parcoasinara.org.

 

Porto Torres da scoprire

Infine, si torna, per così dire, a uno dei punti di partenza. Perché anche Porto Torres è una città da vedere (e non è un caso se rientra tra le più belle della Sardegna). Potreste, quindi, organizzare la vacanza in modo da trascorrere un paio di giorni qui e scoprire posti come basilica di San Gavino, palazzo di Re Barbaro, terme Maetzke e terme Pallottino.

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/sweetdreamer_it

Articoli correlati

17 Giugno 2024

News & Info

Sardegna: come prenotare un posto con cabina sui traghetti

3 Giugno 2024

News & Info

Raggiungere la Sardegna in traghetto da Roma: informazioni utili

16 Maggio 2024

News & Info

Traghetti dall’Elba alla Sardegna? Si parte dal porto di Piombino

Viaggia in Sardegna con TraghettiPer, prenota online il traghetto e risparmia

Metodi di pagamento
Certificazioni