Come arrivare a Caprera: raggiungere Palau e prenotare il traghetto

È una delle tante bellezze naturalistiche che la Sardegna sa offrire a tutti i suoi visitatori. E un suggerimento immancabile per chi cerca delle possibili escursioni con partenza da Golfo Aranci. Avete scelto proprio questa località come meta della vostra vacanza e vorreste vedere la piccola isola che sorge poco al largo? Allora vi sarà utile sapere come arrivare a Caprera: ecco una guida in quattro punti.

 

1. Sbarcare a Olbia, Golfo Aranci o Santa Teresa di Gallura

I principali centri abitati più vicini all’isola di Caprera sono la già citata Golfo Aranci, ovviamente Olbia e poi anche Santa Teresa di Gallura. Quindi, come prima cosa bisogna prendere uno dei tanti traghetti per la Sardegna che vi porteranno a Santa Teresa di Gallura, Olbia o Golfo Aranci. Vi consigliamo di imbarcare un’auto sul traghetto (vedrete tra poco perché).

 

2. Arrivare a Palau

Da Olbia, Golfo Aranci e Santa Teresa di Gallura dovrete poi raggiungere il centro abitato di Palau, che si trova esattamente di fronte all’arcipelago de La Maddalena.

  • Da Olbia e Golfo Aranci ci vogliono circa quaranta minuti, prendendo la strada statale 125.
  • Da Santa Teresa di Gallura ci vuole circa mezz’ora, guidando lungo la strada statale 133.

 

3. Prendere un traghetto per La Maddalena

Non esistono traghetti diretti da Palau a Caprera

A Palau dovrete prendere ancora un altro traghetto che vi porterà sull’isola della Maddalena (già che ci siete, potreste anche approfittarne e seguire questo itinerario con cosa vedere alla Maddalena). I traghetti da Palau alla Maddalena partono circa ogni mezz’ora.

 

4. Percorrere il Passo della moneta

Ultima parte del viaggio. La Maddalena, infatti, è collegata a Caprera da un ponte-diga, costruito nel 1958 e chiamato Passo della Moneta. Percorsi i seicento metri di lunghezza del ponte, sarete giunti a destinazione.

 

Scoprire l’isola di Caprera

Una volta arrivati, affinché la vostra visita possa davvero cominciare, vi occorre sapere quali sono:

Le spiagge di Caprera

Sull’isola si trova Cala Coticcio, una delle più belle spiagge della Sardegna, e anche le altre spiagge di Caprera vi lasceranno a bocca aperta: spiaggia del Relitto, spiaggia dei Due Mari, cala Andreani e cala Napoletana. Per raggiungerle e visitarle, vi consigliamo di cercare maggiori informazioni sul sito Lamaddalenapark.it.

Cosa vedere a Caprera

Le cose da vedere a Caprera sono tante, a titolo di esempio si possono citare la casa di Garibaldi e il Museo del mare e delle tradizioni marinaresche.

 

Come raggiungere la Maddalena

In pratica, lo abbiamo già detto ma vale la pena ripeterlo: per raggiungere la Maddalena dovete arrivare a Palau e da lì imbarcarvi su uno dei traghetti che portano i sempre tanti visitatori verso l’arcipelago.

 

Ecco come arrivare a Caprera. Come già detto, sarebbe bene imbarcare un’auto sul traghetto: senza, potreste muovervi con qualche difficoltà. Comunque, se proprio non volete portare con voi un mezzo vostro, sappiate che sulla Maddalena potrete noleggiare un’auto o una moto.

Articoli correlati

17 Giugno 2024

News & Info

Sardegna: come prenotare un posto con cabina sui traghetti

3 Giugno 2024

News & Info

Raggiungere la Sardegna in traghetto da Roma: informazioni utili

16 Maggio 2024

News & Info

Traghetti dall’Elba alla Sardegna? Si parte dal porto di Piombino

Viaggia in Sardegna con TraghettiPer, prenota online il traghetto e risparmia

Metodi di pagamento
Certificazioni