Come imbarcare auto, moto e camper sui traghetti per la Sardegna: Tutte le info

Sui traghetti per la Sardegna è possibile imbarcare un’auto, una moto e/o un camper. E avere un proprio mezzo di locomozione è fondamentale per muoversi sull’isola. Di seguito, ci sono tutte le informazioni più importanti da sapere.

Come prenotare il posto per il veicolo

Si può prenotare il posto per l’auto, la moto o il camper utilizzando il sistema di prenotazione online che si trova in questa pagina: dopo aver inserito le informazioni fondamentali (tratta, giorno e orario di partenza, giorno e orario del viaggio di ritorno, numero ed età dei passeggeri), bisogna spuntare l’opzione “Ho un veicolo”.

A questo punto, bisogna specificare il tipo di veicolo (auto, moto o camper), modello e dimensioni. Continuando con la procedura di prenotazione, in una sola schermata si avranno a disposizione tutte le corse in quel determinato giorno con relativo prezzo. Scelta la soluzione più conveniente, è sufficiente confermare per prenotare, facilmente e in poco tempo, il viaggio in traghetto per la Sardegna con un posto per un veicolo.

Le compagnie che garantiscono il servizio

Il servizio di traghetti per la Sardegna è garantito da diverse compagnie, ognuna delle quali ha alle spalle anni di servizio e una grande esperienza. Le principali possono essere considerate queste cinque:

  • Tirrenia;
  • Moby;
  • Sardinia Ferries;
  • Grandi Navi Veloci;
  • Saremar.

Ogni compagnia può dotarsi di proprie condizioni per l’imbarco delle auto ma ci sono comunque delle regole costanti.

Quanto tempo prima bisogna presentarsi al punto d’imbarco

In linea di massima, bisogna presentarsi al punto di imbarco almeno due ore prima dell’orario di partenza. In questo modo, il personale di bordo potrà procedere con tutte le operazioni di imbarco del veicolo.

Nel caso non fosse possibile essere al punto di imbarco due ore prima, si consiglia di contattare direttamente il servizio clienti della compagnia che avete scelto per il vostro viaggio in Sardegna.

Come funziona l’imbarco

Solo il conducente può guidare il veicolo all’interno, mentre altri passeggeri dovranno salire a piedi. Il personale di bordo indicherà il punto dove parcheggiare l’auto o il camper.

Nel caso della moto, il personale di bordo indicherà lo stallo dove fissare la moto, così che resti stabile per tutto il viaggio in traghetto.

Durante la traversata

Durante il tragitto, non è possibile raggiungere l’auto, la moto o il camper, né è possibile restare nell’auto o nella moto per tutta la durata del viaggio in traghetto. Perciò, meglio portare con sé tutti gli oggetti di cui si possa aver bisogno.

Come funziona lo sbarco

Poco prima di arrivare nel porto di destinazione, il personale di bordo darà comunicazione ai passeggeri che stanno per svolgersi le operazioni di sbarco. I passeggeri dovranno dirigersi al veicolo, salire a bordo e guidarlo fuori nelle modalità e nei tempi che saranno indicati dal personale di bordo.

Cosa fare con un’auto/camper a metano o GPL

Bisogna specificare l’alimentazione del veicolo al momento della prenotazione online, per la precisione al passaggio 3.

Una volta entrati nella zona portuale, segnalare al personale di bordo che il veicolo è alimentato a metano o GPL.

Articoli correlati

16 Febbraio 2024

Guide

Guida turistica Sardegna

16 Gennaio 2024

Guide

Sardegna: I posti più belli da vedere in Vacanza

20 Dicembre 2023

Guide

Le 10 spiagge più belle della Sardegna

Scegli TraghettiPer e viaggia in traghetto al miglior prezzo

Metodi di pagamento
Certificazioni