I vini della Sardegna: 6 destinazioni per scoprire una terra ricca di sapori

vini della Sardegna

La Sardegna è una terra ricca di sapori. Non solo dal punto di vista del cibo ma anche (o soprattutto, in questo caso) dal punto di vista della produzione vinicola. Perché la Sardegna è terra di grandi vini. Come questi sei. E sei sono le idee per assaggiarli direttamente nelle zone dove sono prodotti.

  1. Cannonau. Si comincia con quello che, secondo molti, è il vino sardo per eccellenza, tra i più famosi e apprezzati. Il Cannonau migliore è prodotto nella zona est della Sardegna, nel territorio compreso tra i comuni di Jerzu, Tortolì, Oliena e Mamoiada.
  2. Vermentino. Un altro grande gioiello della viticoltura sarda: colore paglierino, profumo delicato, sapore secco. I posti dalla Sardegna dove assaggiarlo sono Cagliari, Nuoro, Oristano e Sassari.
  3. Malvasia di Bosa. Ne esistono tre grandi varietà: dolce naturale, liquoroso dolce naturale e liquoroso secco. Bosa è un piccolo e pittoresco comune in provincia di Oristano. C’è sicuramente un ottimo motivo se è considerata una delle città della Sardegna da visitare.
  4. Nasco di Cagliari. È un vino dal colore giallo paglierino, dal profumo delicato e dal sapore gradevole, solo con un piccolo accenno amaro. È possibile trovarlo, in pratica, in tutta la provincia di Cagliari. Da assaggiare mentre state mangiando un piatto a base di pesce.
  5. Monica di Cagliari. Un vino DOC la cui produzione è consentita nelle province di Cagliari e Oristano. È un vino dal colore rosso tenue, dal profumo intenso e delicato al tempo stesso, dal sapore gradevole e morbido.
  6. Moscato. È prodotto un po’ in tutta la regione, in particolare nelle province di Cagliari, Nuoro, Oristano e Sassari. Dal colore brillante e giallo paglierino, il Moscato non avrebbe nemmeno bisogno di presentazioni: il suo sapore è dolce, delicato e fruttato.

Sperando di non aver fatto un torto a nessuno lasciando fuori dalla lista qualche nome di prestigio, questi sei vini vi faranno compagnia durante la vostra vacanza in Sardegna.

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/zagher

Articoli correlati