La Sardegna, Su Pallosu, e la spiaggia dove i gatti sono liberi

spiaggia gatti SardegnaIn Sardegna le spiagge per cani sono tante. Senza voler mancare di rispetto ai migliori amici dell’uomo, e per quanto riguarda i gatti? In Sardegna c’è il luogo che tutti gli amanti del felini sognano, specialmente in vacanza: è la cosiddetta “spiaggia dei gatti” di Su Pallosu, in provincia di Oristano.

Su Pallosu sorge in un territorio selvaggio e ricco di reperti archeologici. E qui, nel cuore della costa ovest della Sardegna, c’è una delle colonie feline più antiche della Penisola, risalente agli inizi del secolo scorso. Sulla spiaggia vivono tantissimi gatti nella più completa libertà: anche loro si godono lo splendido mare di questo lato della Sardegna.

Tutti i gatti vivono senza gabbia ma sono rigorosamente schedati e dotati di microchip. A prendersi cura di loro e della secolare colonia felina è l’associazione culturale “Amici di Su Pallosu”. Associazione che gestisce la colonia unicamente a proprie spese e grazie alle donazioni dei cittadini della provincia di Oristano.

I gatti di Su Pallosu sono famosi anche perché, diversamente dagli altri felini, non temono assolutamente l’acqua: non è raro riuscire a vederli mentre nuotano beatamente in mare. Un posto del genere farà la gioia di tutti gli amanti dei gatti, che qui potranno sdraiarsi in spiaggia e accarezzare i loro felini preferiti.

La colonia si trova nella marina del Comune di San Vero Milis. Una visita alla spiaggia dei gatti potrebbe essere l’occasione per una piacevole escursione fuori programma con partenza da Porto Torres o da Cagliari: in entrambi i casi per raggiungerla ci vorrà poco più di un’ora di viaggio in auto. E, dopo aver coccolato i gatti di Su Pallosu, potrete anche approfittarne per visitare la città di Oristano, tra le più belle della Sardegna.

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/acmoraes

Articoli correlati