Dove fare snorkeling in Sardegna: i punti migliori da nord a sud

Snorkeling SardegnaUna vacanza in Sardegna dedicata allo snorkeling (o quantomeno con la possibilità di praticare la vostra attività sportiva preferita) è quello che desiderate? Allora sappiate che, da nord a sud, quest’isola del Mar Tirreno è ricca di posti adatti per lo snorkeling, basta soltanto sapere dove andare.

E i luoghi migliori per immergersi con maschera e boccaglio sono questi:

Capo Carbonara-Villasimius – Un’area marina protetta che si trova sulla costa sudest della Sardegna. È composta da una striscia di terra che si protende nel mare, caratterizzata dalla presenza di rocce granitiche, e da fondali ricchi di vita. Questo è anche uno dei luoghi dove andare al mare a Cagliari.

Tavolara – Si estende da Capo Ceraso a Punta l’Isuledda, nella parte settentrionale della Sardegna, un’area marina protetta che comprende Molara e Tavolara (quest’ultima rientra anche tra le isole più belle della Sardegna), con fondali e coste molto vari e soprattutto ricchi di vita.

Penisola del Sinis – L’isola di Mal di Ventre, lo Scoglio del Catalano e la penisola del Sinis rientrano nell’area marina protetta che prende il nome proprio dalla penisola. Si tratta di un’oasi naturale dall’inestimabile valore naturalistico, con una grande abbondanza di rocce modellate dal mare, con fondali ideali per lo snorkeling.

Capo Caccia-Isola Piana – Rocce calcaree, e un susseguirsi di rocce e anfratti lungo tutto il tratto di costa che va da Punta del Giglio a Capo Caccia, e che comprende anche l’insenatura di Porto Conte.

Asinara – Parco nazionale che si trova a nord e che rientra nel territorio del Comune di Porto Torres. Tra le più belle non soltanto della Sardegna ma dell’intero Mediterraneo, l’isola di Asinara si è conservata praticamente intatta negli anni: si distinguono il versante occidentale, caratterizzato da alti costoni a picco sul mare, da quello orientale, dove si aprono spiagge e calette.

E ora che conoscete i luoghi migliori per lo snorkeling non vi resta che decidere dove andare per le vostre vacanze in Sardegna.

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/antonf62

Articoli correlati