Storie e percorsi: la leggenda della Sella del Diavolo

Sella del Diavolo leggendaIl nome deriva dalla sua particolare forma, che vista da lontano ricorda nettamente il dorso di una cavalcatura. E rappresenta l’elemento che rende inconfondibile il panorama della città di Cagliari. Una forma che ha fatto fiorire diverse leggende sul promontorio della Sella del Diavolo.

Secondo una prima leggenda, nei cieli sopra il golfo di Cagliari si sarebbe combattuta una battaglia tra Lucifero e le milizie di Dio, capeggiate dall’Arcangelo Gabriele. Durante lo scontro Lucifero fu disarcionato dalla sua cavalcatura. La sella cadde nelle acque del Golfo di Cagliari e, pietrificandosi, diede origine al promontorio.

Un’altra versione di questa storia racconta invece che il promontorio già esisteva durante la battaglia. Quando Lucifero fu disarcionato dalla sua cavalcatura, cadde sulla Sella del Diavolo e gli diede la sua forma attuale.

Al di là della leggenda che racconta l’origine della Sella del Diavolo, una visita a questo promontorio rappresenta una delle cose da fare a Cagliari. A disposizione dei viaggiatore c’è un sentiero naturalistico e archeologico che ogni anno viene percorso da migliaia di visitatori.

Il sentiero lungo la Sella del Diavolo rappresenta un autentico percorso attraverso la natura e la storia cagliaritana. Considerando inoltre che nei secoli il promontorio ha avuto una duplice funzione, una militare e una religiosa. Durante il tragitto si possono ammirare alcune specie vegetali tipiche, e altre caratteristiche della macchia mediterranea.

A questo si aggiungono testimonianze storiche che risalgono all’epoca romana (cisterne, resti di edifici, viabilità, strutture per la raccolta di acqua), all’epoca medievale (i resti del monastero di Sant’Elia), fino ad arrivare alla seconda guerra mondiale (centro di osservazione e postazioni antiaeree).

Un luogo che può essere scoperto anche dal mare. La Sella del Diavolo infatti è una delle mete consigliate per chi vuole fare immersioni a Cagliari. Ed è una delle possibilità per chi sta cercando dove andare al mare a Cagliari.

Storia, natura e attività sportive. Arricchite dal fascino misterioso che solo una leggenda può dare. Tutto questo è la Sella del Diavolo, uno dei luoghi da non perdere della Sardegna.

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/cristianocani

Articoli correlati