Sardegna: un itinerario di 5 spiagge per godersi il mare in autunno

Sardegna spiagge autunno

Autunno. Una vacanza in questa stagione significa tranquillità, niente turismo di massa, atmosfere speciali, suggestive come poche. Significa anche spiagge e la possibilità fare gli ultimi tuffi in mare della stagione. Esattamente il vostro desiderio. Ed è esattamente ciò che vi offrirà questo particolare itinerario in cinque tappe lungo la costa occidentale della Sardegna.

Il punto di partenza è Bosa Marina, nella provincia di Oristano. Da qui, vi muoverete verso sud, seguendo la costa, e raggiungerete le altre tappe dell’itinerario.

  1. Bosa Marina. Partendo da Bosa (il “regno” della Malvasia, uno dei migliori vini della Sardegna), basta poco, appena dieci minuti dal centro del paese, per arrivare a Bosa Marina. Si tratta di una spiaggia lunga due chilometri, molto urbanizzata, facile da raggiungere e dotata di molti servizi.
  2. Porto Alabe. Qui, la situazione cambia radicalmente. Vi troverete di fronte a un paesaggio che può essere definito con un semplice aggettivo: selvaggio. L’acqua è uno spettacolo, il mare è aperto e il fondale diventa subito profondo. La spiaggia di Porto Alabe, però, non è attrezzata.
  3. Is Arenas. Un tempo, qui c’era uno dei deserti d’Europa. Poi, la mano dell’uomo creò un bosco di 1500 ettari che si sviluppò spontaneamente: adesso ginepri, lentischi, pini e acacie delimitano l’avanzare delle dune. E i visitatori possono ammirare Is Arenas, che con i suoi sei chilometri è una delle spiagge più lunghe della Sardegna.
  4. Sa Mesa Longa. Si trova a poca distanza da Is Arenas. Proprio sotto capo Mannu, si apre Sa Mesa Lunga, una lunga mezzaluna di sabbia immacolata. Dove il sottosuolo conserva inestimabili reperti fossili.
  5. Torre Grande. Si sabbia, molto grande e sempre frequentata, in autunno la spiaggia di Torre Grande regala il suo lato più intimo, raccolto, tranquillo.

Per raggiungere Bosa Marina, punto di partenza di questo particolare itinerario, da Porto Torres, uno dei porti principali dove attraccano i traghetti per la Sardegna, dovete:

  • Prendere la E25 in direzione sud;
  • Poco prima di arrivare a Macomer, prendere la strada statale 129 bis seguendo le indicazioni per Bosa Marina.

Il viaggio in auto dura circa un’ora e mezza.

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/81238501@N00

Articoli correlati