Spostare le Colonne d’Ercole: la Sardegna era la leggendaria Atlantide?

Sardegna AtlantideChe la Sardegna abbia una storia antica è cosa nota, come del resto dimostrano le testimonianze che risalgono alla civiltà nuragica e all’Antica Roma. Ma c’è una teoria che aggiunge un ulteriore velo di fascino e di mistero a questa terra già di per sé suggestiva: la Sardegna è Atlantide?

 

Un mito con qualche problema

Il mito di Atlantide per la prima volta è stato menzionato da Platone nei dialoghi Timeo e Crizia (IV secolo a.C.). Secondo il filosofo l’isola di Atlantide si trovava “oltre le Colonne d’Ercole” e, dopo aver fallito l’invasione di Atene, sarebbe sprofondata “in un singolo giorno e notte di disgrazia” per mano del dio dei mari, Poseidone.

Per anni storici, ricercatori e studiosi hanno cercato di dare una base scientifica e una collocazione geografica alla possibile esistenza di un’isola nel bel mezzo dell’Atlantico. Ma tutte le teorie proposte avevano delle grosse falle che le rendevano poco attendibili.

 

Spostare le Colonne d’Ercole

Finché, qualche anno fa, il giornalista Sergio Frau (nel suo libro Le colonne d’Ercole. Un’inchiesta) ha avanzato un’ipotesi che metterebbe a posto un po’ di cose. E farebbe apparire molto più attendibili e scrupolose, con precisione quasi satellitare, le testimonianze di Omero, Erodoto e Platone. Secondo tale teoria, le Colonne d’Ercole non sarebbero a Gibilterra ma nel Canale di Sicilia. Quindi Atlantide, l’isola oltre le Colonne d’Ercole, diventerebbe la Sardegna.

 

Quei nuraghi coperti di fango (marino)

Al di là delle testimonianze storiche più o meno attendibili, occorrono prove scientifiche. Sono state scattate tutta una serie di fotografie aeree della Sardegna. Mostrano decine e decine di nuraghi coperti di fango. Si tratta di fango marino?

Inoltre nell’antichità il Canale di Sicilia era molto più stretto, quindi idoneo a ospitare le famose Colonne d’Ercole. E, dulcis in fundo, la Sardegna presenta diverse pianure sommerse, specialmente nella parte meridionale dell’isola, quella cioè più vicina all’antica Trinacria.

 

Realtà o leggenda nella leggenda? L’idea che la Sardegna possa essere Atlantide fa sicuramente volare la fantasia ed evoca fascinose suggestioni. Aspettando i responsi della scienza, ci si può “accontentare” di visitare la Sardegna in tutta la sua attuale bellezza.

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/zygia

Articoli correlati