Le 7 spiagge più belle di San Teodoro: vacanza tra divertimento e relax

San Teodoro spiagge

È uno dei luoghi dove divertirsi in Sardegna. Ma, oltre alla vita notturna, San Teodoro è diventa famosa anche per un atro motivo: le sue meravigliose spiagge. Come queste sette, le più belle che possiate trovare qui.

  1. Cala Brandinchi. Sabbia bianca e finissima, con dune e pinete che circondano un mare dalle acque turchesi: benvenuti a cala Brandinchi. Il fondale resta basso per molti metri, la spiaggia è dotata di moltissimi servizi ed è presente un ampio parcheggio: è ideale per una vacanza con i bambini e per chi vuole concedersi una giornata dedicata unicamente al relax.
  2. La Cinta. Si tratta di una delle spiagge più note e frequentate di San Teodoro. È un lungo arenile di cinque chilometri. Il mare è di un intenso colore turchese. Dune di sabbia bianca e ginepri separano La Cinta dalla laguna retrostante. È una spiaggia adatta sia ai giovani, visto che si trova a pochissima distanza dal centro abitato di San Teodoro, sia a chi sta trascorrendo una vacanza con la famiglia.
  3. Capo Coda Cavallo. Spiaggia relativamente piccola, la sabbia bianchissima si affaccia su un mare dai colori spettacolari, che variano dallo smeraldo intenso al turchese brillante. Non è dotata di alcun tipo di servizio ed è proprio la sua atmosfera selvaggia ad affascinare ogni anno centinaia di visitatori.
  4. Baia Salinedda. A rendere questa spiaggia unica è, soprattutto, il colore della sua sabbia: molto chiara e molto fine, presenta sfumature tendenti al grigio. La vista che è possibile godere da questa spiaggia è arricchita da un mare incantevole e dall’isola Ruia, a poca distanza dalla costa. Baia Salinedda è dotata di parcheggio.
  5. Punta Molara. In località Monte Petrosu, vicino a San Teodoro, c’è un arenile dove piccoli tratti sabbiosi si alternato a basse scogliere. In un luogo del genere, il mare regala riflessi e tonalità semplicemente indimenticabili. I fondali sono molto belli e molto ricchi di vita: per questo motivo, punta Molara è consigliata per gli appassionati di snorkeling e di immesioni.
  6. Lu Impostu. Anche questa spiaggia si trova in località Capo Coda Cavallo, vicino alla già citata cala Brandinchi. Il fondale è sabbioso e molto basso. Lu Impostu è cinta da dune coperte di ginepri, gigli selvatici e cardi marini. Alle spalle della spiaggia è presente uno stagno dal grande valore naturalistico. Ricca di servizi e dotata di parcheggio, è consigliata anche per una vacanza con i bambini.
  7. Cala Suaraccia. La caletta, di sabbia finissima, è immersa in una fitta vegetazione che contrasta con il candore della sabbia e l’azzurro del mare, inoltre offre ombra durante le ore più calde della giornata. Il fondale è basso e sono presenti molti servizi.

Queste sono le sette spiagge più belle da vedere a San Teodoro. Per raggiungere questo piccolo paradiso sulla costa settentrionale della Sardegna? Il porto turistico più vicino è quello di Olbia. E per arrivare a San Teodoro vi basta prendere la strada statale 131dcn verso sud: il viaggio in auto dura circa mezz’ora.

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/fabio-ghezzi

Articoli correlati