Ponte del 25 aprile 2017 in Sardegna: 3 idee per una splendida vacanza

ponte 25 aprile 2017 in Sardegna

Quattro giorni a disposizione. Per la precisione, da sabato 22 a martedì 25 aprile. Come sicuramente avrete capito, stiamo parlando del ponte del 25 aprile 2017. E visto che state pensando di concedervi una vacanza in Sardegna, abbiamo tre idee tra le quali potete scegliere.

 

Idea #1: la costa settentrionale

Abbiamo già dato, qualche tempo fa, alcuni itinerari per visitare la Sardegna in due giorni. Combinando un paio di essi, avrete la possibilità, in quattro giorni, di viaggiare lungo la costa settentrionale dell’isola. In particolare:

  • Giorno uno: Olbia. In un solo giorno, è possibile vedere alcuni dei posti più belli di Olbia: stiamo parlando di centro storico, Museo archeologico comunale, tomba dei giganti di Su Monte de s’Ape, parco Fausto Noce, acquedotto romano e castello di Pedres.
  • Giorno due: le spiagge di Olbia. Forse le temperature non vi permetteranno di fare un tuffo in mare ma Pittulongu, Porto Istana, Marinella, Bados e Sa Rena Bianca vi regaleranno dei panorami indimenticabili.
  • Giorno tre: Porto Torres. Una città unica nel suo genere, che sa combinare splendidamente la bellezza della natura con il fascino unico di preziose testimonianze risalenti all’Antica Roma.
  • Giorno quattro: l’Asinara. Da Porto Torres, è possibile, in poco tempo, raggiungere l’Asinara e ammirare una delle isole più belle che circondano la Sardegna.

 

Idea #2: le terme

C’è sempre un buon motivo per riposarsi. E c’è sempre una buona occasione per trascorrere un po’ di tempo alle terme, godendo dei migliori trattamenti benessere, dell’aria buona, della tranquillità. Per una vacanza dedicata unicamente a ritemprare lo spirito e il corpo, in Sardegna ci sono quattro destinazioni principali: Sardara, Fordongianus, Benetutti e Casteldoria.

Al termine di questi quattro giorni, vi sentirete come nuovi.

 

Idea #3: le escursioni

L’ultima idea per trascorrere il ponte del 25 aprile 2017 in Sardegna è per i più avventurosi. Composto da montagne dalla forma tondeggiante, il Gennargentu è un grande massiccio montuoso che sorge nella Sardegna centrorientale. Qui, le escursioni imperdibili sono:

  • Gola di Gorropu;
  • Tiscali;
  • Foresta di Montarbu;
  • Codula di Luna.

 

E, una volta che avrete scelto l’idea che fa al caso vostro, resta solo una cosa da fare: prenotare il viaggio in traghetto per la Sardegna.

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/marzia

Articoli correlati