Il Parco delle emozioni, a Cagliari: per trascorrere un giorno con i bambini

Parco delle emozioni Molentargius

Cagliari è un posto ideale per trascorrere una vacanza con i bambini: tante cose da vedere, possibilità di fare delle piacevoli passeggiate, numerose attività. E, a proposito di attività da svolgere, vi suggeriamo un’idea per una giornata completamente immersi nella natura del Molentargius-Saline, uno dei principali parchi del capoluogo sardo: stiamo parlando del Parco delle emozioni.

 

Il Parco delle emozioni

Si tratta di un adventure park pensato appositamente per i più piccoli. Al Parco delle emozioni, è possibile svolgere diverse attività ludico-sportive: percorsi acrobatici sospesi, pareti per arrampicate, il Labirinto dei sensi. E poi ancora sono allestiti laboratori didattici dove i più piccoli possono imparare divertendosi.

Inoltre, al Parco delle emozioni è possibile noleggiare tutto il materiale necessario per giochi come pallavolo, badminton, mini-calcio, ping-pong, basket, aquiloni.

 

Il Molentargius-Saline

Il cuore del parco è rappresentato dal sistema degli stagni di Molentargius e di Quartu. Letteralmente, si tratta di un autentico tesoro naturalistico, uno scrigno ricco di una flora e di una fauna particolarmente variegate. Qui è possibile assistere anche a uno spettacolo mozzafiato: i fenicotteri in volo.

 

Come arrivare

Partendo dal centro di Cagliari, basta prendere viale Marconi in direzione Quartu Sant’Elena e seguire le indicazioni per il Molentargius. Il viaggio, sia con un mezzo vostro sia con i mezzi pubblici, non dovrebbe portarvi via più di mezz’ora.

 

Maggiori informazioni

Per maggiori informazioni sul Parco delle emozioni (orari di apertura, costo del biglietto, prenotazioni, eventuali eventi in programma), si rimanda alla fan page ufficiale del parco.

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/vorticeassurdo

Articoli correlati