Le spiagge più belle della città di Olbia

Olbia: Le spiagge più belle

Di cosa vedere a Olbia abbiamo già parlato, e nel farlo ci siamo “limitati” (le virgolette sono d’obbligo) alle sue attrazioni di carattere storico-culturale come i nuraghi e il centro storico. Ma non bisogna dimenticare che questa è anche una località affacciata sullo splendido mare della Sardegna. E, senza voler far torto a nessuno, è possibile stilare una lista delle spiagge più belle di Olbia.

Queste sette:

 

1. Pittulongu

È anche conosciuta con il nome de La Playa. La spiaggia è composta da sabbia fine e bianca, ed è la più frequentata della città. Ben collegata dal servizio di trasporto pubblico, è perfettamente attrezzata e dotata di tutti i servizi che si possano desiderare.

 

2. Porto Istana

In realtà, qui vi troverete di fronte a quattro spiagge, relativamente piccole, separate tra loro da formazioni rocciose. L’arenile è di sabbia bianca e fine, il fondale digrada dolcemente e si tocca per molti metri, caratteristica che rende la zona adatta per una vacanza con i bambini. Meta molto apprezzata anche dagli appassionati di surf, snorkeling e immersioni.

 

3. Marinella

Spiaggia che si apre all’interno dell’omonimo golfo. Per raggiungerla da Olbia, occorre seguire le indicazioni per Porto Rotondo, quindi sarebbe preferibile imbarcare un’auto sul traghetto. Spiaggia molto ben attrezzata, è anch’essa adatta ai bambini grazie al suo basso fondale.

 

4. Marina Maria

Per raggiungerla bisogna recarsi nella frazione di Murta Maria, nelle vicinanze dello stagno di via dei Gladioli. Spiaggia di sabbia bianca e fine, è caratterizzata dalla presenza di numero conchiglie. I surfisti la apprezzano molto, durante tutti i mesi dell’anno.

 

5. Punta Volpe

Dalla mondana Porto Rotondo, per raggiungere tale spiaggia bisogna percorrere tutta la litoranea che arriva fino all’omonima punta, da qui bisogna seguire un viottolo sterrato. La caratteristica principale di punta Volpe è il contrasto dei colori: alla tonalità giallo ocra della sabbia fa da contrappunto lo smeraldo delle acque placide.

 

6. Bados

Si trova al confine col comune di Golfo Aranci e ci si arriva percorrendo la strada provinciale 82. Quello che vi si parerà di fronte è uno scenario fatto di sabbia molto fine con delle tonalità grigio ocra, bassi fondali e un mare da favola. Sono anche presenti diversi servizi.

 

7. Le Saline

Infine (e anche se ce ne sarebbero altre da citare) tra le spiagge più belle di Olbia rientra anche la spiaggia delle Saline: collegata al vicino parcheggio da un ponte di legno, è costituita da sabbia a grana grossa e di colore grigio, il fondale digrada velocemente.

 

Fonte immagine: Di Max.oppo – Opera propria, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=4437223

Articoli correlati