Monumenti Aperti 2017: appuntamento con la cultura a Cagliari e dintorni

monumenti-aperti-cagliari-2017Il racconto del paesaggio è il tema centrale della manifestazione  Monumenti aperti 2017 che si terrà in Sardegna nei weekend del 28 e 29 aprile e 27 e 28 maggio. La città che vanta più siti in assoluto da visitare è Cagliari. Preparate le valigie allora e prenotate il vostro traghetto per la Sardegna, la cultura vi aspetta a Cagliari e in altre numerose città che aderiscono all’iniziativa. Noi vi raccontiamo tutto su questa kermesse.

 

La manifestazione

E’ il grande appuntamento con la cultura che si tiene in primavera. Migliaia di turisti, ogni anno, si affollano nelle città sarde per approfondire la conoscenza del territorio, della storia e della tradizione di questi luoghi. Centinaia di siti verranno aperti per soddisfare i gusti culturali degli appassionati di arte, archeologia, architettura e storia. A Cagliari, e nelle altre numerose città della Sardegna, potrete riscoprire le tracce del passato.

Se state organizzando un soggiorno a Cagliari, in questo periodo le cose da fare e i posti da vedere non mancheranno di certo. Si tratta di un’occasione imperdibile per riuscire a visitare i luoghi della cultura, spesso chiusi al pubblico, con in più il supporto di qualificate guide turistiche.

 

La sua storia

La kermesse Monumenti Aperti nasce nel 1997 grazie all’intuizione e alla passione per la cultura di alcune associazioni. Il nobile intento è quello di riaccendere il sentimento di appartenenza alla comunità e rafforzare, attraverso le tradizione, la propria identità culturale. Da allora l’iniziativa si è trasformata in un appuntamento fisso che ogni anno fa registrare un grande successo di pubblico. Solo a Cagliari, nella scorsa edizione, la kermesse culturale ha portato in città circa 70mila visitatori.

 

Il calendario provvisorio

Di seguito riportiamo il calendario provvisorio Monumenti Aperti 2017, con il dettaglio delle città che aderiscono all’iniziativa.

29 e 30 aprile 2017:

  • Portoscuso

6 e 7 maggio 2017:

  • Dolianova
  • Oristano
  • Sadali
  • San Gavino
  • Sanluri
  • Sassari
  • Villamassargia

13 e 14 maggio 2017:

  • Cagliari
  • Bosa
  • Osilo
  • Ozieri
  • Usini

20 e 21 maggio 2017:

  • Alghero
  • Cuglieri
  • Santadi
  • Selargius
  • Sestu
  • Tortolì-Arbatax
  • Villanovaforru

27 e 28 maggio 2017:

  • Arbus
  • Guspini
  • Marrubiu
  • Olbia
  • Porto Torres
  • Sant’Antioco
  • Serdiana
  • Uta
  • Villacidro
  • Villamar
  • Villasimius

 

Per maggiori informazioni (modifiche di date e città che aderiscono all’iniziativa), potete consultare il sito ufficiale della manifestazione, Monumentiaperti.com

 

Fonte immagine: Pixabay

Articoli correlati