Leggende della Sardegna: la campana e il tesoro del castello di Casteldoria

leggende della Sardegna: il castello di Casteldoria

Le poche notizie certe che si hanno su questo castello sono discordanti. La sua costruzione cominciò nel XII secolo. Si sa per certo che ebbe un ruolo centrale nelle vicende che riguardarono Genova, la Corona d’Aragona, gli Arborea, i Malaspina e le guerre dei giudicati sardi. Questo nel lontano passato. Oggi, il castello di Castelsardo è luogo di leggenda.

  • Resta poco del castello medievale. L’unica parte ben conservata è la torre pentagonale che potete vedere nella foto e che, ormai, identifica l’intero complesso. Si trova nel territorio del comune di Santa Maria Coghinas, in provincia di Sassari.
  • Sarebbe presente un cunicolo sotterraneo scavato nella roccia tra la fortezza e la cappella di San Giovanni di Viddacuia (la cappella esiste tutt’oggi). Questo passaggio sarebbe servito ai Doria per raggiungere la cappella durante le festività.
  • La scrittrice Grazia Deledda fa riferimento alla conca di la muneta. È una conca molto profonda dove, si racconta, i Doria battessero denaro. Nella conca c’era una grande campana d’oro: i passanti lanciavano una pietra dall’alto per farla suonare. Oggi la conca è completamente ricoperta di pietra ed è invisibile.
  • Nel sottosuolo del castello sarebbe stato scavato un autentico intrico di cunicoli. Un esploratore, stando alla leggenda, attraversando i cunicoli scoprì quattro grandi stanze. In una di queste stanze c’era una pesante porta di ferro: si dice che proteggesse i favolosi tesori dei Doria. La porta era chiusa e impossibile da aprire dal giorno della morte dell’ultimo castellano.
  • A ponente della torre, si racconta che alti e imponenti bastioni si affacciassero sul fiume Coghinas. Su questi bastioni i Doria passeggiavano nelle sere d’estate e le dame sognavano perdendosi con lo sguardo all’orizzonte.

 

Leggenda precedente: cibi afrodisiaci | Leggenda successiva: l’ultimo principe di Casteldoria

 

Fonte immagine: Di Utente:MaxFabio – I’m the owner – Canon Photoshoot SX520, GFDL, https://it.wikipedia.org/w/index.php?curid=5915651

Articoli correlati