Festival del cinema di Tavolara 2016: luglio, il mare e i film d’autore

Festival del cinema di Tavolara 2016

Immaginate la scena: tanto cinema italiano, spesso rappresentato dalle opere più “bistrattate” dalla grande distribuzione; una delle più belle arene all’aperto della Penisola (e non solo della Penisola); tanti ospiti d’eccezione. Ecco a voi l’edizione 2016 del Festival del cinema di Tavolara, che si terrà dall’11 al 17 luglio.

 

Il festival

Dal 1991, anno della prima edizione nata dalla passione di un gruppo di amici, il Festival del cinema di Tavolara ha fatto tanta strada. Oggi è un atteso evento culturale che ogni anno non manca di attirare cinefili da tutta Italia.

Il Festival del cinema di Tavolara è tra quelli che riscuotono il maggiore interesse da parte dei media. Merito di una programmazione che valorizza il cinema sardo e i giovani registi. Merito dell’accento posto sul rispetto e la tutela dell’ambiente, tema di molti lungometraggi e cortometraggi proiettati.

 

L’isola

Ed è merito anche della location dove le opere vengono proiettate.

  • Nella zona vicino al punto di approdo dell’isola ci sono diverse spiaggette incontaminate, dove concedersi qualche ora di relax.
  • È possibile salire fin sulla cima di Tavolara (solo accompagnati da una guida). Da lassù ammirerete uno splendido panorama.
  • Che siate degli esperti o dei beginner, poco importa: le immersioni sono una delle cose da fare assolutamente a Tavolara; scoprirete un mare ricco di vita e di colori.

Del resto, un motivo dovrà pur esserci se Tavolara è considerata una delle isole più belle della Sardegna.

 

Come arrivare

Per arrivare sull’isola di Tavolara, bisogna prendere un traghetto o un battello con partenza da:

  • Porto San Paolo
  • Olbia
  • Golfo Aranci

Il viaggio dura venti minuti da Porto San Paolo, un’ora da Golfo Aranci, un’ora e mezza da Olbia.

 

Maggiori informazioni

Per maggiori informazioni sull’edizione 2016 del Festival del cinema di Tavolara (programma completo, biglietti, eventuali modifiche di date), potete consultare la fan page ufficiale dell’evento.

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/viaggioroutard

Articoli correlati