Il sogno è fare il bagno all’Asinara? 5 cose che dovete sapere per realizzarlo

fare il bagno all’Asinara

Per molti, si tratta di un autentico sogno. Perché questa piccola isola al largo della costa settentrionale della Sardegna è diventata quasi una leggenda proprio per la bellezza delle sue coste. Fare il bagno all’Asinara è un sogno che condividete anche voi. Per realizzarlo, dovete sapere queste cinque cose.

 

1. Come arrivare

Per arrivare all’Asinara, bisogna prenotare un posto su uno dei traghetti che partono ogni giorno (specialmente durante il periodo estivo) da Porto Torres o da Stintino. I biglietti si possono acquistare direttamente sul posto. Se il vostro viaggio sarà in estate, meglio prenotare il traghetto per l’Asinara con qualche giorno di anticipo.

 

2. Quali sono le spiagge

L’Asinara è un autentico gioiello della natura. Protetta dall’omonimo parco nazionale, si è mantenuta intatta e incontaminata. E così le sue splendide spiagge: tra le più belle, bisogna almeno citare cala d’Arena, cala Sant’Andrea, cala Trabuccato e cala d’Oliva. Ogni angolo di costa dell’Asinara riserva spiagge da sogno.

 

3. Non solo spiagge

Le spiagge sono la sua attrattiva principale. Ma non la sola, perché le cose da vedere e da fare all’Asinara sono tante: trekking, immersioni, degustazioni di piatti e prodotti tipici. Poi c’è lui, l’asino bianco: è il simbolo dell’intera isola e vi accompagnerà durante tutta la vostra vacanza.

 

4. Come muoversi

Dal momento che, come già detto, l’isola è protetta dall’omonimo parco nazionale, sull’Asinara è possibile muoversi, in linea di massina, a piedi o con i mezzi pubblici. Per visitare l’Asinara avete a disposizione diverse soluzioni: bus, trenino gommato, fuoristrada, visite guidate, biciclette. Non vi resta che scegliere il modo che preferite.

 

5. Come visitare l’isola

Per fare il bagno all’Asinara, per immergersi nelle acque dell’isola e per partecipare alle escursioni, bisogna sempre avere l’autorizzazione del Parco nazionale dell’Asinara o partecipare alle visite guidate organizzate dallo stesso ente. Per maggiori informazioni, si rimanda al sito ufficiale Parcoasinara.org.

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/8810882@N03

Articoli correlati