Passeggiate e concerti: ecco come trascorrere il Capodanno 2016 a Cagliari

Capodanno 2016 a Cagliari

Trascorrere il Capodanno 2016 in Sardegna è il regalo che avete deciso di concedervi per questo inverno. La destinazione scelta è Cagliari, il capoluogo di regione. Vi serve qualche buona idea per festeggiare degnamente l’ultimo giorno dell’anno?

 

1. Vedere la città

C’è tempo prima che cominci il Capodanno vero e proprio. E voi vi trovate in una delle città più belle del Mediterraneo. I posti da scoprire sono tanti e questa è l’occasione giusta per farlo: potete seguire l’itinerario con le cose da vedere a Cagliari in un giorno, come il Poetto (anche se è inverno) e la torre di San Pancrazio.

A pranzo tenetevi leggeri. Cercate di rientrare in albergo/B&B per le 17:00 circa, così riposerete un po’ prima che cominci il vero Capodanno.

 

2. Una cena a regola d’arte

Che Capodanno sarebbe senza il tradizionale cenone? La cucina sarda è molto ricca e molto variegata. Nel centro storico di Cagliari troverete decine di accoglienti ristorantini che vi offriranno menu speciali con i piatti preparati appositamente per questa ricorrenza.

Molto rinomata è anche la tradizione vinicola sarda. Un buon bicchiere (due al massimo) di Cannonau è quello che ci vuole per esaltare i sapori delle prelibatezze che assaggerete.

 

3. E adesso tutti in piazza

La città di Cagliari ha confermato per il 2016 la formula dal Capodanno diffuso con eventi, concerti e dj set nelle principali piazze del capoluogo sardo:

  • piazza San Domenico: Mambo Django (live) e Daniele Diaz (dj set)
  • piazza Savoia: Mudras Quartet (live) e Zimbra (dj set)
  • bastione Santa Croce: Beat Street (live) e Federico Fenu (dj set)
  • piazza Yenne: Statuto (live) e The Skatalites (live)

L’inizio è fissato per le ore 22:00. Sul sito ufficiale del comune di Cagliari potrete trovare ulteriori informazioni in merito.

 

Il programma del Capodanno 2016 lo avete, la vostra piazza preferita l’avete scelta e vi siete fatti un’idea di cosa mangiare. Adesso non vi resta che una cosa da fare: prenotare il viaggio in traghetto per Cagliari.

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/frf_kmeron

Articoli correlati