Cala Sabina a Golfo Aranci: tutto il fascino della costa gallurese

Cala Sabina Golfo AranciLa costa della Gallura è giustamente nota tra tutti coloro che cercano sole, mare e relax su spiagge da cartolina (proprio come nel caso della Spiaggia bianca). E c’è una spiaggia in particolare che sembra quasi raccogliere tutte queste caratteristiche: stiamo parlando di cala Sabina, a Golfo Aranci.

Un arenile di sabbia bianca, finissima, il cui colore talvolta tende verso le tonalità del grigio, in alcuni punti si alternano sassolini e scogli: il visitatore che avrà scelto cala Sabina per trascorrerci una giornata si troverà di fronte proprio questo panorama. L’acqua ovviamente è trasparente, incantevole.

E cala Sabina si trova inserita in un contesto naturalistico di grande bellezza: tutt’intorno la spiaggia è circondata da una bassa quanto fitta vegetazione di ginepri che fornisce un piacevole riparo dalla calura delle giornate estive, inoltre è presente anche macchia mediterranea che impreziosisce la zona con i suoi colori e tonalità.

Il fondale di cala Sabina resta basso per molti metri, e quindi si tratta di una meta indicata anche per coloro che si recano in vacanza a Golfo Aranci con i propri bambini. E sempre grazie al suo fondale cala Sabina è molto conosciuta anche tra gli appassionati di snorkeling e immersioni.

Ci sono due modi principali per raggiungere cala Sabina. Il primo è via mare, sicuramente il più suggestivo, con la spiaggia che compare man mano lungo la costa. Il secondo è a piedi, basta percorrere circa un chilometro lungo un sentiero che collega la strada provinciale 82 alla spiaggia. Per chi invece non risiedesse in questa località il principale centro abitato da cui si può raggiungere Golfo Aranci è Olbia.

Questo è quanto cala Sabina di Golfo Aranci offre a tutti i suoi visitatori. E per godersi la propria vacanza in questa località non bisogna fare altro che prenotare un traghetto per la Sardegna.

 

Fonte immagine: flickr.com/photos/comunicati

Articoli correlati