Come arrivare a cala Goloritzè: via mare o via terra?

cala Goloritzè come arrivare

Vi darà il benvenuto una delle spiagge più belle della Sardegna. Un luogo che sarebbe riduttivo definire paradisiaco, come potete ben vedere da questa foto. Un luogo che anche voi volete visitare durante le vostre vacanze in Sardegna. E quindi volete sapere come arrivare a cala Goloritzè.

 

La spiaggia

La spiaggia si affaccia sullo splendido mare dell’Ogliastra. Mare celebrato soprattutto per il suo colore turchese, dovuto alla presenza di sorgenti sottomarine e di rocce di marmo levigate dal tempo. La spiaggia è fatta di piccoli sassolini bianchi ed è sormontata da un pinnacolo roccioso. Il fondale resta basso per molti metri, ideale per una vacanza con i bambini.

Per arrivare a cala Goloritzè ci sono due percorsi: via mare e via terra.

 

Come arrivare a cala Goloritzè a piedi

Percorso consigliato soprattutto agli appassionati di escursioni e trekking. Dopo aver lasciato l’auto nel parcheggio di Su Porteddu, si seguono le indicazioni che passando per cala Luna arrivano fino a cala Goloritzè. L’intero percorso attraversa il Supramonte di Baunei, dura un’ora in discesa e un’ora e mezza in salita. È semplice e può essere percorso da chiunque sia abituato a camminare (ma non dimenticate mai le normali regole dettate dalla prudenza).

 

Come arrivare a cala Goloritzè via mare

Questo è sicuramente il modo più suggestivo per arrivarci: vedrete cala Goloritzè comparire all’improvviso, incastonata come un gioiello nella costa dell’Ogliastra. La riva può essere raggiunta esclusivamente con imbarcazioni senza motore. Per arrivarci potete prendere parte a una delle tante escursioni in barca con partenza da cala Gonone e da Santa Maria Navarrese.

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/vasile23

Articoli correlati