Sardegna: tra sport e relax, ecco la spiaggia di cala Cipolla

cala Cipolla Sardegna

Si trova poco prima di capo Spartivento, su cui svetta la bassa torre del faro. E il faro domina con la sua mole la spiaggia di cala Cipolla, che si apre lungo la costa meridionale della Sardegna.

 

La spiaggia

Sabbia purissima, di un bianco immacolato. Rocce di granito di centinaia di forme che affiorano ai lati della spiaggia. Il mare è trasparente e cristallino, incastonato tra due sperono rocciosi. Questa è cala Cipolla e questi sono i motivi per cui è considerata una delle spiagge più belle della Sardegna del sud.

Nei pressi della spiaggia ce n’è un’altra che varrebbe la pena visitare: è S’Acqua Durci della Baia di Chia, che confina con cala Cipolla. Fateci un pensierino.

 

Per chi è consigliata

Non è una spiaggia particolarmente grande e non ci sono molti servizi. Nonostante questo, l’acqua resta bassa per molti metri, caratteristica ideale per chi sta trascorrendo una vacanza con i bambini. Inoltre, vista la bellezza del mare e i venti abbastanza costanti, è una spiaggia ideale per windsurf, snorkeling e immersioni.

 

Come arrivare

Partendo da Cagliari, arrivare a cala Cipolla è molto semplice:

  • Prendete la strada statale 195 in direzione Teulada
  • Girate a destra verso Chia e proseguite per qualche chilometro fino a quando non incontrate le indicazioni per la spiaggia
  • Una volta arrivati a un ampio parcheggio, lasciate l’auto
  • Da qui parte un sentiero sterrato di circa cento metri che arriva fino a cala Cipolla.

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/8810882@N03

Articoli correlati