Quatro imponenti fortificazioni: una visita ai bastioni di Cagliari

Bastioni CagliariQualche suggerimento con cosa vedere a Cagliari in un giorno lo abbiamo già dato, offrendo così un itinerario con le attrazioni principali. Tra queste ovviamente figura il celebre bastione di Saint Remy. E sappiate che non si tratta dell’unica attrazione del genere: infatti i bastioni di Cagliari sono quattro, per essere precisi. Fortezze che avevano lo scopo di proteggere il capoluogo della Sardegna.

Vi piacerebbe vederli tutti?

Bastione di Saint Remy – Si comincia con il più celebre dei quattro. Anche perché sorge proprio nel cuore della città vecchia e non manca mai in nessun itinerario. Il bastione fu costruito su quello che doveva essere l’antico circuito difensivo medievale della città: i punti di maggiore interesse sono la passeggiata coperta, la terrazza panoramica e la scalinata monumentale sormontata dall’Arco di trionfo. Il nome deriva da colui che fece costruire il bastione, il barone di Saint-Remy.

Bastione del Balice – Forse la sua caratteristica principale è quella di essere di difficile individuazione: non esiste un’entrata vera e propria. Per poterlo vedere bisogna accedere al palazzo dell’Università e poi raggiungere il cortile retrostante. Il visitatore si troverà così di fronte al bastione del Balice, che fa parte delle fortificazioni del quartiere Castello ed è anche vicino alla torre dell’Elefante.

Bastione di Santa Caterina – Più che una fortificazione vera e propria si tratta di una splendida terrazza panoramica (da cui si può godere di una delle viste più belle sulla città). Il bastione di Santa Caterina rappresenta una sorta di appendice del bastione di Saint Remy. E può essere raggiunto dalla terrazza Umberto I o ricorrendo all’ascensore panoramico del viale Regina Elena.

Bastione di Santa Croce – Un’altra splendida vista sulla città da quello che viene chiamato comunemente Santu Juanni. Anche il bastione di Santa Croce si trova nel quartiere Castello ed è sicuramente tra i più antichi di Cagliari, dal momento che la sua presenza è attestata già nel XIII secolo.

Ecco quindi quali sono i bastioni di Cagliari: un giorno della vostra vacanza trascorso a visitarli sicuramente sarà un giorno speso bene. E quindi adesso non vi resta che prenotare il vostro traghetto.

 

Fonte immagine: flickr.com/photos/cristianocani

Articoli correlati