I 5 posti più belli da vedere durante una vacanza ad Arbatax: tra mare e storia

Arbatax cosa vedere

Si tratta di una piccola frazione costiera del comune di Tortolì. E sorge nel centro della costa orientale della Sardegna: proprio la sua posizione (adagiata su una piccola penisola, Capo Bellavista, che si protende nel mare) ne ha fatto una delle mete turistiche principali di quest’isola del Mediterraneo. Stiamo parlando di Arbatax: cosa c’è da vedere?

Ecco quali sono i cinque posti imperdibili.

 

1. Rocce rosse

In un certo senso, saranno loro a darvi il benvenuto ad Arbatax. Si trovano, infatti, nei pressi del porto turistico del centro abitato. Le Rocce rosse rappresentano uno spettacolo da non perdere: si tratta, in pratica, di una scogliera di porfido rosso che letteralmente si tuffa nel mare, ed è un po’ il simbolo dell’intera Arbatax.

 

2. Torre di San Gemiliano

Altro simbolo della località di Arbatax può anche essere considerata la torre di San Gemiliano: costruita in rocce granitiche, ha una forma particolarmente slanciata da cui si può godere di una splendida vista sulla sottostante baia di San Gemiliano, anch’essa importante zona turistica.

 

3. Spiagge

Cala Moresca è sicuramente la spiaggia più celebre di Arbatax: dà il meglio di sé in estate ma anche durante gli altri periodi dell’anno è sicuramente da vedere. Tra le più belle dell’intera Sardegna, è dotata di tutti i servizi che si potrebbero desiderare.

Restando sempre in tema di spiagge, un’altra tra le attrazioni principali è la baia di Porto Frailis: questa può essere considerata la zona turistica per eccellenza di Arbatax, con ville, hotel, ristoranti, alberghi, e soprattutto tanti locali per tutti i gusti. Infine, non bisogna dimenticare la piccola spiaggetta delle Rocce Rosse.

 

4. Tortolì

Come già detto, Arbatax è la frazione costiera di Tortolì. E anche a Tortolì le cose da vedere non mancano di certo. Giusto a titolo di esempio, si possono citare l’area ex batteria, lo stagno, la chiesa di Sant’Andrea Apostolo, l’area archeologica Area archeologica attrezzata S’Ortali ‘e su Monti.

Partendo da Arbatax, potete raggiungete Tortolì:

  • In cinque minuti in auto;
  • In circa un’ora a piedi.

 

5. Ogliastra

Arbatax si trova in una delle regioni storiche più belle della Sardegna. Stiamo parlando della splendida Ogliastra, un’ottima idea se siete appassionati di escursioni, soprattutto nella natura selvaggia del Gennargentu.

 

Queste sono le cose principali da vedere ad Arbatax. Vi sono poi tante altre attrazioni, naturalistiche e storico-culturali. E per scoprire tutte basterà prenotare un posto su uno dei traghetti per la Sardegna.

 

Fonte immagine: Di hotel_club_saraceno_arbatax_sardinia – https://www.flickr.com/photos/hotel_club_saraceno_arbatax_sardinia/8093228112/sizes/l/, CC BY-SA 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=22550693

Articoli correlati