Porto di Trapani - Partenze per la Sardegna

Il porto di Trapani nasce in un punto determinante al centro del Mediterraneo che lo ha reso noto già dai tempi dei Cartaginesi, Fenici, Greci, Romani e Arabi fino a conoscere un momento di prosperità sotto il dominio del re normanno Ruggero II, grazie soprattutto alla concessione della franchigia doganale per barche di ogni nazione. 


A partire dal 1885 fino a circa il 1908 vennero costruiti moli, pontili e banchine che furono poi distrutte durante la seconda guerra mondiale e successivamente ricostruiti.
Il porto ed il centro storico di Trapani sono strettamente legati dalla storia, cultura e posizione, la città, infatti, nasce e si sviluppa proprio intorno al porto ed è per questo che le è stato dato l’appellativo di città-porto.
 Ancora oggi, così come al tempo dei cartaginesi, chi sbarca al porto di Trapani passa dal centro storico che ha inizio da Via A. Staiti. 
E’ possibile suddividere il porto in tre aree: una adibita al traffico passeggeri, una è il porto peschereccio e l’altra viene destinata allo scarico e carico delle merci.
 Lungo Via A. Staini, proprio al centro del pontile Sanità, si trova la Stazione Marittima che offre ai passeggeri in attesa diversi servizi come informazioni turistiche o ristorazione.

Il servizio traghetti per la Sardegna è svolto da Tirrenia che effettua il collegamento Trapani - Cagliari una volta a settimana.

Consulta gli orari e i prezzi dei traghetti da Trapani per la Sardegna.

Sei qui: Home Trapani
Compagnia di navigazione Moby
Compagnia di navigazione Sardinia Ferries
Compagnia di navigazione Tirrenia
Compagnia di navigazione Grandi Navi Veloci
Compagnia di navigazione Saremar